Digital assessment: scopri quanto sei digitale

I PID delle Camere di commercio dispongono di strumenti di valutazione (assessment) della maturità digitale rivolti alle imprese e alle persone (studenti e lavoratori).
Obiettivo del servizio di assessment è aumentare la consapevolezza di imprese e lavoratori del proprio livello di digitalizzazione anche per rapportarsi in modo più consapevole e strategico al mercato.


Assessment maturità digitale per le imprese

Prima di avviare un qualsiasi percorso in chiave 4.0 è indispensabile capire il livello di digitalizzazione di partenza, ovvero il proprio punto di inizio senza la conoscenza del quale ogni processo di cambiamento potrebbe risultare inefficace perché troppo ambizioso o troppo modesto. A tale scopo i PID hanno progettato e sviluppato due strumenti di assessment digitale per capire il livello di digitalizzazione interno all’impresa che presentano due differenti livelli di approfondimento:

  1. SELFI4.0: assessment on line che l’impresa può compilare in completa autonomia accedendo dal pulsante più in basso; SELFI4.0 restituisce automaticamente al termine del questionario un report sintetico con il posizionamento dell’impresa rispetto ai processi produttivi oggetto di indagine;
  2. ZOOM4.0: assessment guidato attraverso interviste al personale e alla direzione condotte dal Digital Promoter della propria camera di commercio e che si conclude con la predisposizione di un report più dettagliato. Gli strumenti di assessment sono stati sviluppati assieme alle principali università italiane (in particolare l’Università di Pisa, l'Università di Siena, e del Politecnico di Milano) e tenendo presente gli standard di riferimento europei (tra cui la norma DIN SPEC 91345:2016 “Reference Architecture Model Industrie 4.0 (RAMI4.0)”).

Gli strumenti di assessment dei PID sono stati inseriti nell'iniziativa “Repubblica Digitale", il programma strategico nazionale promosso dal Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio dei ministri per sostenere l’inclusione digitale e favorire l’educazione sulle tecnologie del futuro.

Assessment delle competenze digitali

Digital Skill Voyager è il nuovo strumento per la valutazione delle competenze digitali rivolto a studenti e lavoratori e, più in generale, a tutti coloro che cercano uno strumento specifico per misurare le proprie competenze digitali e per valorizzarle sul mercato del lavoro.
Digital Skill Voyager è un test on line accessibile dal portale www.dskill.eu impostato con le tecniche della gamification: l’utente si troverà ad affrontare un viaggio nel tempo che porterà dalla Preistoria al Rinascimento, per poi fare un salto nel Futuro, il tutto in chiave digitale! Pur essendo uno strumento efficace e rigoroso, la sua esecuzione è divertente e dinamica. Sei sono le macro-aree di conoscenza in cui gli utenti si potranno cimentare:

  • digitalizzazione di base: era preistorica
  • comunicazione e condivisione: era antica
  • pensiero computazionale e coding: era medioevale
  • tecnologie digitali e le loro applicazioni:era moderna
  • innovazione sostenibile: era futura

Alla fine del percorso, in base alle risposte fornite, si ottiene una valutazione che consente di scoprire il proprio livello nella conoscenza del digitale e nel possesso di soft skill, anche in un’ottica di impiegabilità e appeal professionale per il mercato del lavoro.

Digital Skill Voyager è stato inserito nell’iniziativa “Repubblica Digitale”, il programma strategico nazionale promosso dal Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio dei ministri per sostenere l’inclusione digitale e favorire l’educazione sulle tecnologie del futuro.
Misura le tue conoscenze digitali su www.dskill.eu