Digital assessment: scopri quanto sei digitale

La trasformazione tecnologica 4.0 di un'impresa comincia col conoscere il proprio livello di maturità digitale (digital maturity assessment). Per accompagnare le imprese in questo percorso, le Camere di Commercio hanno realizzato un modello per effettuarne la mappatura della maturità digitale.

L’assessment è una metodologia di indagine utile ad analizzare, attraverso l’analisi dei processi interni, lo stato di maturità digitale di un’impresa e la sua capacità di implementare tecnologie abilitanti ed innovazioni organizzative per modificare, efficientandolo, il proprio modello di business. Il modello di assessment utilizzato dai Pid delle Camere di commercio è specificatamente tarato per rilevare le esigenze delle MPMI in diversi settori produttivi (manifatturiero, servizi, agricoltura, ecc.).

Le imprese possono accedere all’assessment attraverso una duplice modalità:

  • self assessment on line, ovvero come autovalutazione (disponibile a breve nella piattaforma nazionale www.puntoimpresadigitale.camcom.it) che consentirà alle imprese di ottenere una prima “fotografia” del proprio livello di maturità digitale;
  • assessment guidato, attraverso i Digital promoter appositamente formati che andranno direttamente presso l’impresa a valutare con un maggiore livello di dettaglio il livello di “readiness” e daranno indicazioni sui percorsi di digitalizzazione in chiave Impresa 4.0.

L’assessment digitale rappresenta, quindi, un utile e importante strumento che i Pid mettono a disposizione delle imprese per valutare la maturità digitale, per individuare le tecnologie più idonee alla propria realtà ed al proprio modello di business, per fornire (ove opportuno) servizi di orientamento personalizzati verso strutture tecnologie più specializzate quali i Digital Innovation Hub ed i Centri di competenza ad alta specializzazione (Competence center).